La raccolta estiva

È uno dei momenti più importanti dell’anno: la varietà di frutta e verdura che stanno maturando sono molte e la raccolta va svolta al meglio!

Nei mesi di luglio, agosto e settembre si svolge la grande raccolta estiva che include ben 35 tipi di coltivazione. E, naturalmente, ognuna di queste necessita attenzioni e tecniche particolari per preservare l’integrità del frutto e ottenere così una materia prima di qualità.

La cosa più importante per noi di Mellin!

Un momento cruciale

Oltre a essere il momento in cui tutti gli sforzi – inclusi quelli economici – vengono ripagati, il periodo della raccolta estiva è anche particolarmente delicato. Infatti, la maturazione di frutta e verdura giunge al suo apice per un breve lasso di tempo, e quindi la raccolta deve essere svolta in fretta per evitare di perdere parte dei prodotti.

Tutta questione di tecnica

Per assicurare un raccolto abbondante e di qualità è fondamentale che il personale conosca le tecniche adatte a ogni tipo di coltivazione. Per esempio, le mele richiedono la massima delicatezza, perché qualunque colpo subito durante la raccolta comprometterebbe la qualità del frutto. È così che otteniamo il nostro omogeneizzato più famoso, l’omogeneizzato di mela Mellin!

I cavolfiori, invece, giungono a maturazione in momenti diversi, anche nello stesso campo. Serve quindi un occhio allenato per selezionare quelli da raccogliere.

La tecnologia scende in campo

Anche i macchinari impiegati nella raccolta giocano un ruolo fondamentale e ciascuno è appositamente studiato per un diverso tipo di coltivazione.

Per la raccolta dei pomodori esistono macchinari in grado di scegliere solo gli ortaggi maturi, scartando quelli ancora verdi, mentre per i piselli la tecnologia aiuta a eliminare le erbacce senza l’intervento dell’uomo.

Tempismo, tecnologia ed esperienza: ecco gli ingredienti fondamentali che usiamo per offrirvi sempre e solo il meglio della natura!

 

 

Share