Latte mon amour

Se c’è una cosa di cui sono super ghiotti i Twins è il latte. Lo bevono a colazione con due biscottini sciolti nel biberon e lo bevono sempre anche a merenda. Avevo chiesto al pediatra se una volta compiuto l’anno di età avessi dovuto togliere il latte del pomeriggio e sostituirlo con la canonica “merenda”, ma lui mi ha consigliato di continuare con il latte perché è un alimento completo e bilanciato. E ho fatto bene ad ascoltarlo perché i Twins mi avrebbero di sicuro tolto il saluto.

Sempre il mio (ehm, loro per la precisione) adorato pediatra mi aveva consigliato dopo l’anno, a svezzamento avvenuto, di utilizzare il latte di crescita anziché il latte vaccino perché non solo completo e arricchito di tanti micronutrienti, ma soprattutto perché meno proteico e quindi più indicato per la crescita dei bambini.

Io come un bravo soldatino ho seguito le sue indicazioni alla lettera e tutt’oggi, che i Twins hanno appena compiuto i 20 mesi, utilizzo il latte crescita 3 di Mellin.

Inizialmente usavo quello in polvere, ma con il sopraggiungere della bella stagione sono passata a quello liquido perché lo posso usare anche per fare dei frullati con la frutta. Chiaramente il latte liquido è di una comodità mai vista e se lo avessi saputo prima lo avrei utilizzato già molto tempo fa.

Il perché una dieta troppo ricca di proteine fosse un problema me lo hanno chiarito durante il nostro primo incontro presso Mellin: sappiamo che nei primi mille giorni di vita del bambino si pongono le basi per la sua crescita e il suo metabolismo e un eccesso di assunzione di proteine in questi primi tre anni potrebbe portare a sviluppare sovrappeso.

Il latte Crescita 3 di Mellin è anche arricchito di ferro, un nutriente fondamentale e indispensabile per il corretto sviluppo cognitivo del bambino, Calcio e Vitamina D. Ma la caratteristica che lo rende unico è la speciale formula GOS-FOS 9:1 ovvero una miscela di prebiotici, i galatto-oligosaccaridi (GOS) e i frutto-oligosaccaridi (FOS) in proporzione 9 a 1, che favoriscono l’equilibrio della flora intestinale. Non solo, esiste anche il latte Crescita 3 con fibre, che aiuta ad  integrare la dieta, all’interno della quale non devono comunque mai mancare frutta e verdura.

Il latte Crescita 3 accompagna mamme e bambini dai 12 ai 24 mesi. E poi? Nessun problema, ci viene in aiuto il latte crescita 4 di Mellin  adatto fino ai 3 anni di vita.

Un aspetto che noi mamme dobbiamo sempre tener presente è che i bambini non sono dei piccoli adulti: giusto si fornirgli un’alimentazione il più varia possibile, ma sempre tenendo d’occhio le loro necessità e i loro fabbisogni. Come non ci sogneremmo mai di far mangiare un fritto misto a un bambino di 18 mesi, così dobbiamo imparare a riconoscere le piccole insidie che spesso si celano dietro a false credenze e luoghi comuni legati allo svezzamento dei bambini. Affidiamoci agli esperti e seguiamo la regola dei 1000 giorni: per il fritto, l’impepata di cozze e la grigliata di Ferragosto hanno tutta la vita davanti.

Share